Compendio on line sulla calcolosi urinaria
La calcolosi urinaria
MENU
Vai ai contenuti

Tipi di calcoli

(sottotitolo ) Come sono fatti i calcoli

Esistono 7 tipi di calcoli  che dai più frequenti ai meno frequenti ed in base alla loro composizione si classificano in...

WHEWELLITE
OSSALATO DI CALCIO
MONOIDRATO
WEDDELLITE
OSSALATO DI CALCIO
DIIDRATO
ACIDO URICO

STRUVITE
TRIPLOFOSFATO AMMONIO MAGNESIACO
BRUSCITE
FOSFATO DI CALCIO DIIDRATO

CARBAPATITE
FOSFATO DI CALCIO

CISTINA
L-CISTINA
XANTINA
Se invece considerassimo il PH (cioè il grado di acidità) delle urine , che è l'ambiente dove si formano, avremo calcoli che si sviluppano in urine acide e calcoli che si sviluppano in urine alcaline.
La classificazione sarebbe quindi questa..
CISTINA
L-CISTINA
XANTINA
WHEWELLITE
OSSALATO DI CALCIO
MONOIDRATO
WEDDELLITE
OSSALATO DI CALCIO
DIIDRATO
ACIDO URICO

STRUVITE
TRIPLOFOSFATO AMMONIO MAGNESIACO
BRUSCITE
FOSFATO DI CALCIO DIIDRATO

CARBAPATITE
FOSFATO DI CALCIO


Dalla PH dell'ambiente di formazione e dalla loro composizione dipende il comportamento terapeutico. Analizziamoli uno per uno.

WHEWELLITE
OSSALATO DI CALCIO
MONOIDRATO
Aumento apporto idrico
Riduzione apporto di ossalati
Riduzione apporto di latticini (non prevista)
WEDDELLITE
OSSALATO DI CALCIO
DIIDRATO
Aumento apporto idrico
Riduzione apporto di ossalati
Riduzione apporto di latticini (non prevista)
ACIDO URICO

Aumento apporto idrico
Riduzione consumo carni rosse e insaccati
Riduzione apporto di latticini
STRUVITE
TRIPLOFOSFATO AMMONIO MAGNESIACO

Aumento apporto idrico
Effettuare cicli di terapia antibiotiche
Assumere acificanti delle urine
NO CITRATI
BRUSCITE
FOSFATO DI CALCIO DIIDRATO


Aumento apporto idrico
Effettuare cicli di terapia antibiotiche
NO CITRATI
Correzione iperparatiroidismo
CARBAPATITE
FOSFATO DI CALCIO


Aumento apporto idrico
Effettuare cicli di terapia antibiotiche
Assumere acificanti delle urine
NO CITRATI
CISTINA
L-CISTINA

Aumento apporto idrico
Alcalinizzazione delle urine

Indicazioni terapeutiche
WHEWELLITE
OSSALATO DI CALCIO
MONOIDRATO
WEDDELLITE
OSSALATO DI CALCIO
DIIDRATO


Riduzione apporto di ossalati

Riduzione apporto di latticini (non prevista)
Gli ossalati devono essere ridotti o aboliti con la dieta.
L'aumentato assorbimento di ossalati si ha quando è carente il magnesio.
L'aumentata eliminazione di ossalati (perchè ne sono stati assorbiti tanti ) con le urine si chiama iperossaluria . Tale condizione può essere dovuta alla diminuizione del sistema dei citrati che mantiene le urine alcaline. In caso di carenza di citrati l'ossalato precipita e si unisce al calcio formado calcoli di ossalatodi calcio. Dobbiamo quindi inserire citrati dall'esterno per  alcalinizzare le urine e per colmare lo scarso apporto di magnesio.
Da qui l'utilizzo di Litores e Bromelit che contengono citrati di potassio e di magnesio ad alti dosaggi.




ACIDO URICO



Riduzione consumo carni rosse e insaccati

Riduzione apporto di latticini
L'acido urico è una molecola che deriva dal metabolismo delle purine cioè di costituenti degli acidi nucleici.
Viene eliminato dal rene nelle urine. Mangiando carne e quindi proteine animali l'acido urico può aumentare.
Si consiglia pertanto di non eccedere con le carni rosse e gli insaccati (non più di 3 volte alla settimana) e preferire piuttosto le proteine di origine vegetale (come i legumi).
STRUVITE
TRIPLOFOSFATO AMMONIO MAGNESIACO

CARBONATO APATITE

Aumento apporto idrico
Effettuare cicli di terapia antibiotiche
Assumere acificanti delle urine
NO CITRATI
La "struvite" si forma nelle urine rese alcaline da infezioni portate avanti da germi produttori di ureasi. La precipitazione dei costituenti della struvite si evita ACIDIFICANDO le urine.

BRUSCITE
FOSFATO DI CALCIO DIIDRATO


Aumento apporto idrico
Correzione iperparatiroidismo
Correzione ipercalciuria
Per bruscite  si indica  un materiale  composto da fosfato di calcio anidro che si forma sopratutto in condizioni di aumentata presenza di calcio nelle urine  e nell'iperparatiroidismo primario.
E' un situazione che segnala inoltre la perdita di fosfati con le urine.







CARBAPATITE
FOSFATO DI CALCIO





Aumento apporto idrico
Effettuare cicli di terapia antibiotiche
Assumere acificanti delle urine
NO CITRATI
Per carboapatite  si indica  un materiale  composto da fosfato di calcio  che si forma sopratutto in condizioni di aumentata presenza di calcio nelle urine , nel rene a spugna midollare , nella acidosi renale tubulare, nella sindrome di Sjogren , e nelle infezioni delle vie urinarie.
In questo caso c'è una perdita di fosfati da parte dell'organismo nelle urine.





CISTINA
L-CISTINA





Aumento apporto idrico
Alcalinizzazione delle urine

LA CISTINA è UN AMINOACIDO  DIBASICO (insieme alla lisina , ornitina ed arginina). In una particolare malattia trasmessa geneticamente si assiste ad un mancato riassorbimento di questo aminoacido  da parte delle cellule del tubulo renale: la sua perdità con le urine da il nome alla malattia detta CISTINURIA.
Il mancato riassorbimento avviene in urine acide che producono la precipitazione e la cristallizzazione della cistina.
Sito aderente al circuito
Fitoprostata. Marchio registrato alla Camera di Commercio di Roma
Diritti riservati 2018

Desideriamo informarti che, viste le importanti novità previste dal Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR”, abbiamo aggiornato la nostra Informativa sul trattamento dei tuoi dati personali, disponibile qui, di cui ti raccomandiamo un’attenta lettura.
Torna ai contenuti